Anas, due bandi per manutenzione delle strade umbre

Il piano #bastabuche di Anas in Umbria prevede due gare d'appalto da 5 milioni di euro ciascuno

0
127
bastabuche anas bandi umbria

PERUGIA – Al via la settima tranche del piano bastabuche di Anas con due bandi d’appalto in Umbria. Anas ha infatti pubblicato sulla Gazzetta ufficiale due bandi di gara d’appalto per l’affidamento di lavori di manutenzione della pavimentazione su tutte le strade statali dell’Umbria, per un valore complessivo di 10 milioni di euro.

Manutenzione delle strade Il piano bastabuche di Anas prevede due bandi d’appalto per l’Umbria. Si tratta di due gare da cinque milioni di euro ciascuna che saranno affidate mediante con una procedura di durata quadriennale. Tale procedura – sottolinea Anas – consente di eseguire i lavori “con tempestività” nel momento in cui si manifesta il bisogno, senza dover espletare ogni volta una nuova gara di appalto, consentendo quindi risparmio di tempo e maggiore efficienza. I due bandi per l’Umbria rientrano nella settima tranche del piano #bastabuche, per un valore complessivo di 380 milioni di euro a livello nazionale, che consentirà il risanamento della pavimentazione su almeno 5 mila chilometri della rete Anas in Italia, incluse le strade rientrate in gestione all’azienda dagli enti locali nel corso del 2019.

Nuovo cantiere Intanto, avanzano i lavori di manutenzione programmata sulla strada statale 3bis “Tiberina” (E45) nell’ambito del piano di riqualificazione dell’itinerario E45-E55 Orte-Mestre, avviato da Anas (Gruppo FS italiane) a partire dal 2016 per un investimento complessivo di 1,6 miliardi di euro di cui 600 milioni nel tratto umbro da Orte a San Giustino. Tra Ponte Pattoli e Resina, a Perugia, dopo gli interventi preliminari avviati nei giorni scorsi, da lunedì si stanno eseguendo lavori di risanamento profondo della pavimentazione. Per consentire l’esecuzione dei lavori il transito sarà regolato a doppio senso di marcia sulla carreggiata opposta, mentre sarà temporaneamente chiuso lo svincolo di Resina in ingresso e in uscita per chi viaggia in direzione Cesena. In alternativa sarà possibile utilizzare lo svincolo di Ponte Pattoli. Il completamento di questo tratto è previsto entro maggio. Gli interventi consistono nella completa rimozione della vecchia pavimentazione, nel consolidamento degli strati di fondazione della strada e nel rifacimento ex novo della sovrastruttura stradale con asfalto drenante, compresa la sistemazione idraulica della piattaforma e il rifacimento della segnaletica orizzontale.