Amelia, Sportello Disabilità in funzione ad aprile

Si occuperà dell'orientamento verso i servizi socio sanitari e dell'informazione e guida ai progetti per la disabilità sia in ambito territoriale che regionale

0
110
Si tratta di una grande novità in materia di disabilità e di non autosufficienza

AMELIA – Un servizio per i portatori di handicap che sia di supporto per tutti i diversi tipi di utenti. E’ lo ‘Sportello Disabilità’ presentato nei giorni scorsi in Comune ad Amelia dall’associazione AFD (Associazione famigliari disabili). Lo sportello, pensato in collaborazione con il Comune, entrerà in funzione ad aprile tutti i giovedì dalle 15 alle 17 e si farà carico di gestire un punto informativo sulle tematiche più rilevanti del mondo della disabilità. Orientamento verso i servizi socio sanitari, informazione e guida ai progetti per la disabilità sia in ambito territoriale che regionale: questi alcuni tra i servizi che lo sportello erogherà agli utenti. Lo sportello sarà gestito dai volontari dell’associazione e avrà come finalità, spiegano i promotori, anche quella di individuare nuovi bisogni ed esigenze della popolazione con disabilità. Sempre in Comune l’AFD ha presentato un servizio propedeutico alla preparazione per gli esami teorici di guida per le persone disabili. Si chiama “Progetto Paventabili” ed è rivolto a coloro che lamentano la difficoltà nel conseguimento dell’abilitazione teorica della patente di guida. L’associazione, insieme alla cooperativa sociale Cipss e ad un’autoscuola privata della città, ha messo a punto l’organizzazione di un pre corso propedeutico alle lezioni per il superamento dell’esame teorico durante il quale saranno messi a disposizione dei partecipanti supporti e facilitazioni integrativi rispetto a quelli già previsti dalla normativa.

The following two tabs change content below.