In Umbria un 25 aprile all’insegna dell’ottimismo: finalmente numeri importanti per il turismo

In migliaia hanno passato il ponte tra il Lago Trasimeno e la Valnerina

0
422
Turisti a Perugia (foto de La Notizia Quotidiana)

PERUGIA L’Umbria fa il pieno di turisti per il ponte del 25 aprile. Un bilancio finalmente più che positivo, dal Lago Trasimeno alla Valnerina passando per Spoleto. Oltre 6mila biglietti staccati per le isole del Trasimeno durante tutto il finesettimana, replicando i già ottimi risultati di pasquetta quando i turisti erano stati 7mila.
Ottimi risultati anche a Spoleto, mentre a Norcia per l’occasione sono state collegate le due porte storiche della città, Porta Romana e Porta Ascolana. “Aver ricollegato le due porte è stato molto importante, ma il nostro obiettivo è collegarle al più presto passando accanto ai resti della Basilica di San Benedetto: speriamo che ciò accada entro i primi giorni di giugno” è il commento del sindaco Nicola Alemanno. Inoltre, per i visitatori che ieri hanno deciso di passare il 25 aprile a Norcia, c’è stata anche la possibilità di assistere al “Salsiccia day”, ovvero alla realizzazione della salsiccia più lunga della storia con i suoi 700 metri. “L’abbiamo voluto fare nel giorno della Liberazione perché vogliamo anche noi liberarci di questi mesi così difficili, segnati dal terremoto”, sottolinea Vincenzo Bianconi dell’associazione “I love Norcia”.