PERUGIA – Spettacolo doveva essere, spettacolo è stato. Non si ferma la corsa della Sir Safety Conad Perugia che piega Trento in 3 set, al termine di una partita molto bella ed equilibrata (25-21, 26-24, 30-28).

Lorenzetti perde Kovacevic in mattinata, al suo posto gioca Hoag, dall’altra parte Bernardi schiera il sestetto titolare.

Primo set con inizio scoppiettante per la Sir (4-0), ma Trento è rientrata subito in partita portando il set in equilibrio sulla parte centrale. Nel finale entra Della Lunga e con due servizi micidiali (1 ace) mette in archivio il set (25-21).

Partenza molto simile nel secondo set, ma con un break di 3 punti Trento riporta la situazione sul punto a punto. Nel mezzo colpi proibitivi da una parte e dall’altra e finale avvincente: 21-23 rimontato con sorpasso definitivo. 26-24 (ace di Della Lunga) e 2-0.

Il Terzo set è stato molto simile al secondo. Fiammate da una parte e dall’altra all’inizio, poi punto a punto fino ai vantaggi. Trento, avanti per la maggior parte del set, spreca 5 set-ball, Perugia centra il primo e unico match-ball disponibile. 30-28, 3-0 e altri 3 punti in cassaforte.

Stasera i 3715 che hanno scelto di passare una serata di sport al Palaevangelisti non sono stati delusi. Sicuramente la più bella partita della stagione, come da pronostico, contro una squadra in lieve ritardo (11° in Superlega a -14 dalla vetta), ma che fa sempre parte delle big di questo campionato.

Prossima sfida domenica 19 novembre a Vibo Valentia contro la Tonno Callipo Calabria, per l’ottava giornata di andata di Superlega.

Sir Safety Conad Perugia – Diatec Trentino 3-0 (25-21, 26-24, 30-28)

Sir Safety Conad Perugia: De Cecco (capitano) 3, Atanasijevic 12, Zaytzev 11, Russell 15, Podrascanin 7, Anzani 7, Colaci (libero) , Shaw, Cesarini, Della Lunga 2, Berger, Andric, Siirila, Ricci . All.: Lorenzo Bernardi. Vice all.: Carmine Fontana.

Diatec Trentino: Kovacevic, Hoag 13, Kozamernik 1, Cavuto, Vettori 15, Chiappa, Giannelli 1, Lanza 9, Zingel 4, Teppan, Partenio, Carbonera 5, De Pandis (lib.) 1, All: Angelo Lorenzetti. Vice all.: Petrella Francesco

Arbitri: Cesare Stefano e Puecher Andrea.

The following two tabs change content below.