PERUGIA – La Sir vince al rientro al PalaEvangelisti contro l’ultima in classifica Sora e vola sempre più in vetta alla classifica di Superlega. I Block Devils si sono imposti per 3-0 (25-18, 25-23, 26-24) al termine di un match avvincente in cui i 41 punti di differenza in classifica non si sono notati in modo palese.

Bernardi conferma i suoi con l’eccezione di Ricci al posto di Anzani. Barbiero manda in campo la diagonale Saganov-Petkovic, i centrali Caneschi-Mattei e Nielsen-Rosso in banda, Santucci libero.

Primo set subito messo nel binario giusto da De Cecco e compagni. Muro (5 vincenti) e servizio (4 ace) i fondamentali decisivi che hanno permesso ai Block Devils di maturare un vantaggio prezioso sin dalle prime battute (8-3). Dopo il time-out il club laziale prova invano a rientrare, ma Perugia è spietata: 25-18 e 1-0.

Nel secondo set regna l’equilibrio fino al 9-9. Poi la Bioxì Indexa Sora comincia a mettere maggiori difficoltà alla capolista (14-17). Perugia recupera lo svantaggio e manda le ostilità al punto a punto, almeno fino al 22-22. Poi la sterzata decisiva e set in cassaforte: 25-23 e 2-0.

Avvio difficile per la Sir nel terzo set, con Sora che si porta sull’1-5. Il pareggio dei padroni di casa giunge allo scambio numero 16 (8-8), ma figlio più delle imprecisioni degli ospiti che dei meriti dei padroni di casa. Rosso e compagni non mollano, portandosi avanti sino al 17-19. Il set finisce ai vantaggi, il match si chiude con un attacco out di Sora: 26-24 e 3-0.

Con questa vittoria la Sir si porta a 51 punti, a +4 sulla Lube (sconfitta 3-0 nel big match con Modena, terza a -6 da Perugia). Vince anche Trento a Verona, scavalcandola al 4o posto.

Prossimo impegno per i Block Devils a Bari sabato 27 gennaio 2018: alle ore 18.00 si gioca la seconda semifinale di Coppa Italia contro la Diatec Trentino. Chi vince incontrerà la vincente tra Civitanova e Modena.

Sir Safety Conad Perugia – Biosì Indexa Sora 3-0 (25-18, 25-23, 26-24)

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: Ricci 6, Cesarini, Shaw, Russell 12, Zaytsev 9, Della Lunga 1, Berger 1, Colaci (lib.), Atanasijevic 9, De Cecco 3, Andric, Anzani, Podrascanin 12. All. Bernardi. Vice all.: Fontana.

BIOSì INDEXA SORA: Marrazzo, Penning, Caneschi 4, Fey, Lucarelli, Santucci (lib.), Nielsen 5, Rosso 8, Mattei 5, Duncan-Thibault, Seganov, Mauti, Petkovic 18. All. Barbiero. Vice all.: Colucci.

ARBITRI: Gianfranco Piperata e Andrea Pozzato.

The following two tabs change content below.