BUSTO ARSIZIO– La Sir Safety Conad Perugia continua a vincere e a mantenere la vetta della classifica. Nel turno infrasettimanale (17^ giornata) a farne ne spese è la Revivre Milano di Andrea Giani, 7^ forza della Superlega, che si arrende in 4 set molto avvincenti (20-25, 25-23, 20-25, 22-25).

Bernardi schiera la formazione titolare. L’allenatore ex Verona risponde con Sbertoli-Abdel Aziz in diagonale, Averill e Piano i centrali, Schott e Cebulj in banda, con l’ex fanuli libero.

Primo set dominato dalla Sir a partire dalla parte centrale. Bene il servizio e il muro, con ottimo impatto del match per Zaytzev e Russell. Scambi lunghi e molto belli (tante difese da una parte e dall’altra) si concretizzano con il 20-25 finale. 0-1 BlockDevils.

Nel secondo set regna l’assoluto equilibrio fino alla parte finale del set. Botta e risposta tra Atanasijevic e Abdel-Aziz, con quest’ultimo che alla fine la spunta. 25-23 e 1-1. Per Perugia è la terza sconfitta consecutiva nel 2^ set nelle ultime 3 partite.

Terzo atto che offre ancora un bellissimo spettacolo ai presenti al PalaYamamay di Busto Arsizio. Perugia reagisce e sin da subito da una impronta positiva al set. Il servizio torna ad essere decisivo e alla fine contribuirà al gap finale di 5 punti. 20-25 e 1-2.

Nel quarto set la fiammata di Milano (6-3) manda Perugia al time-out. Bernardi suona la carica e i ragazzi tornano in campo con Zaytzev protagonista in battuta (6-10). La Revivre non ci sta e pareggia il conto (16-16) fino al 20 pari. Russell dai 9 metri sposta definitivamente gli equilibri: De Cecco la chiude sul 22-25.

Altri tre punti pieni quindi per la capolista della Superlega, che tiene Civitanova (3-0 al Latina) a un punto e ne guadagna 2 su Modena (sconfitta 3-2 a Piacenza). Prossimo impegno sabato 13 gennaio alle 20.30 a Monza contro la Gi Group di Simone Buti.

REVIVRE MILANO – SIR SAFETY CONAD PERUGIA 1-3 (20-25, 25-23, 20-25, 22-25)

REVIVRE MILANO: Sbertoli, Abdel-Aziz 27, Averill 7, Piano 7, Cebulj 11, Schott 4, Fanuli (libero), Klinkenberg 5, Galassi, Perez Rivera. N.e.: Piccinelli (libero), Tondo, Preti. All. Giani, vice all. De Cecco.

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco 2, Atanasijevic 17, Podrascanin 4, Anzani 7, Zaytsev 15, Russell 16, Colaci (libero), Shaw, Della Lunga, Berger, Ricci 3. N.e.: Andric, Cesarini (libero), Siirila. All. Bernardi, vice all Fontana.

Arbitri: Marco Braico – Maurizio Canessa

 

The following two tabs change content below.