Vertenza Nardi, anche i cittadini a sostegno dei lavoratori

Circa 500 persone hanno partecipato a Selci-Lama a una manifestazione promossa dalla stessa cittadinanza

0
113
Una manifestazione a sostegno dei lavoratori della Nardi

SAN GIUSTINO – Circa 500 persone hanno partecipato a Selci-Lama a una manifestazione
promossa dalla stessa cittadinanza a sostegno dei lavoratori della Nardi, in sciopero da tempo perché impegnati in una dura vertenza in difesa della loro fabbrica e del lavoro.
Due cortei, presenti i sindaci della zona e diversi sindacalisti, hanno attraversato il paese per riunirsi poi di fronte alla casa della famiglia Nardi, ex proprietaria dell’ azienda. La manifestazione si è conclusa davanti alla stazione ferroviaria dove, oltre alla promotrice
dell’ iniziativa, Lorenzina Biagioli, ha preso la parola Maurizio Maurizi, segretario generale della Fiom Cgil di Perugia. “La famiglia Nardi ha la grave responsabilità di aver affossato
negli ultimi 30 anni una delle realtà produttive più importanti del territorio – ha detto Maurizi, secondo quanto riferisce lo stesso sindacato – concludendo nel peggiore dei modi con una vendita che non va nella direzione del rilancio, ma della mera speculazione economica”.