Tragedia sui Monti Sibillini, perugino muore dopo un volo di sessanta metri

Le lesioni riportate nella caduta sono state gravissime. Soccorso con un'eliambulanza del 118 è stato immediatamente trasferito a Camerino dove poco dopo è deceduto

0
835
Il lago di Pilato

ASCOLI PICENO – Un uomo di 55 anni, originario di Perugia, è morto dopo essere caduto durante un’escursione sul lago di Pilato, nei Monti Sibillini, che aveva affrontato insieme ad un amico. E’ precipitato per circa 60 metri lungo un dirupo. Le lesioni riportate nella caduta sono state gravissime. Soccorso con un’eliambulanza del 118 è stato immediatamente trasferito a Camerino dove poco dopo è deceduto.