Sicurezza, petizione dei cittadini consegnata a Di Girolamo

E’ stata consegnata oggi al sindaco Leopoldo Di Girolamo una petizione, firmata da 1500 cittadini, con la quale i residenti della zona nord della città, che si sviluppa intorno a Borgo Rivo

0
57
Una richiesta legittima, commenta il primo cittadino, spiegando di condividere l’azione del Comitato cittadino per la sicurezza in una zona importantissima di Terni
Corso Tacito

TERNI – E’ stata consegnata oggi al sindaco Leopoldo Di Girolamo una petizione, firmata da 1500 cittadini, con la quale i residenti della zona nord della città, che si sviluppa intorno a Borgo Rivo, chiedono l’istituzione di un presidio di pubblica sicurezza. Una richiesta legittima, commenta il primo cittadino, spiegando di condividere l’azione del Comitato cittadino per la sicurezza in una zona importantissima di Terni “sia per numero di residenti – si legge in una nota – sia per la posizione strategica dovuta alla prossimità alle grandi vie di comunicazione”. Secondo Di Girolamo, negli ultimi mesi la situazione sarebbe migliorata ma “occorre dare risposte definitive, e la caserma in quella zona sarebbe molto importante”. Nonostante i problemi degli organici ridotti e della sede, il sindaco ha spiegato di essere al lavoro insieme al comando provinciale dei carabinieri. Nel frattempo al comando di polizia municipale verrà chiesto di assicurare una maggiore presenza nel quartiere.

The following two tabs change content below.