Regione, via libera del consiglio a bilancio e legge di stabilità

Voti favorevoli della maggioranza (Pd, SeR, Misto-Mdp) e contrari dell' opposizione (M5S, Ln, FdI, Fi, Rp)

0
89
Una seduta del consiglio regionale

PERUGIA – Il consiglio regionale ha approvato giovedì pomeriggio, con i voti favorevoli della maggioranza (Pd, SeR, Misto-Mdp) e quelli contrari dell’ opposizione (M5S, Ln, FdI, Fi, Rp), il Bilancio di previsione della Regione Umbria 2018-2020 e la legge di stabilità regionale 2018. Approvati due emendamenti alla legge di stabilità, il primo per 40 mila euro al conservatorio Morlacchi e il secondo per 80 mila euro per le parrucche dei malati oncologici. Approvato anche un emendamento al bilancio per dare 50 mila euro al fondo per la premiazione dei giovani atleti. Allo stesso bilancio sono stati presentati quattro ordini del giorno: tre sono stati approvati (quello per il completamento della ricostruzione dei terremoti di Marsciano e Narni, quello a firma Nevi per il finanziamento di spazi pubblici dedicati ai bambini e quello per la bretella stradale San Carlo-Prisciano nel territorio del Comune di Terni).