Perugia, lite in famiglia: denunciato per porto abusivo di armi

Si tratta di un 44 enne italiano residente in zona Colombella che, sotto l’effetto dell’alcol, si è chiuso in casa rifiutandosi di far entrare i genitori

0
90
Ancora un episodio di violenza domestica

PERUGIA – E’ stato denunciato per detenzione abusiva di armi un 44 enne italiano residente in zona Colombella che, sotto l’effetto dell’alcol, si è chiuso in casa rifiutandosi di far entrare i genitori. A chiamare la Polizia è stato il convivente della madre dell’uomo che, all’arrivo degli agenti, ha riferito di non voler più ospitare in casa sua la madre ed il compagno. Gli agenti hanno verificato che il 44enne disponeva di un vecchio fucile. Dai controlli è emerso che l’arma non risultava essere mai stata denunciata e quindi detenuta illegalmente, con il successivo sequestro da parte della Polizia.

The following two tabs change content below.