A Perugia arriva la ‘Mezzanotte Bianca dei Cori’

Dalle 18.00 alle 24.00 il centro storico del capoluogo umbro, sarà pacificamente invaso da venti formazioni vocali per un percorso che si snoderà in quattro diversi itinerari

0
387
Il 'Choeur National des Jeunes de France' diretto da Filippo Maria Bressan, protagonista nella Cattedrale di San Lorenzo del concerto finale della 'Mezzanotte Bianca dei Cori'

PERUGIA- Non solo cori classici di musica sacra e spirituale, ma anche cori di alpini e gospel. E’ questo, quanto prevede il ricco cartellone della Mezzanotte Bianca dei Cori, l’appuntamento che fa da anteprima alla 72sima Sagra Musicale Umbra ed evento conclusivo di Perugia Is Open 2017, in programma oggi giovedì 7 settembre.

Dalle 18.00 alle 24.00 il centro storico di Perugia, sarà pacificamente invaso, in alcuni dei suoi spazi più suggestivi, da venti formazioni vocali per un percorso che si snoderà in quattro diversi itinerari (Blu, Giallo, Verde, Rosso). Per il terzo anno consecutivo, la Fondazione Perugia Musica Classica Onlus e il Consorzio Perugia in centro, organizzano una grande festa, che anticipa la Sagra vera e propria che prenderà avvio domani con il primo di venticinque concerti, in programma dall’Abbazia di San Nicolò a Sangemini.

Per tornare, invece, alla Mezzanotte Bianca dei Cori, l’evento avrà inizio alle ore 18.00 con l’itinerario Blu da piazza del Melo con il Coro delle voci bianche del Conservatorio; alle ore 19.00 presso la scalinata via delle Prome a Porta Sole, l’Ensemble femminile Octava Aurea; alle ore 21.00 in piazza Matteotti, il Trasimeno gospel choir; alle ore 22.30 presso la Chiesa della Compagnia della morte, in piazza Piccinino, Armonioso incanto. L’itinerario Giallo, invece,  inizierà alle ore 19.30 dalle Logge di Braccio, in piazza IV Novembre con l’Ensemble vocale femminile Nota so’; alle ore 20.30 all’ex-sagrato della  Chiesa del Col Landone, in corso Vannucci la Corale Santa Rita da Cascia; alle ore 21.30 nell’atrio di Palazzo Antinori, in piazza Italia, il Coro Cai Colle del Sole; alle ore 22.30 in piazza della Repubblica, il  Joyful singing choir. Per l’itinerario Verde alle ore 18.30 all’Aula Magna Università per Stranieri, in Piazza Fortebracci,dalla Germania l’Ensemble vocale strumentale Semitonels del Gymnasium Bad di Nauheim, diretta da Andreas Ziegler; alle ore 19.30 presso il Chiostro della Fontana, in Via Maestà delle Volte, il Tritonus ensemble; alle ore 20.45 sulle scalette di Via Grecchi, in Piazza Italia, il Coro Santo Spirito volumnia di Perugia; alle ore 21.00 nell’Atrio di Palazzo Donini, in Piazza Italia, ben tre formazioni il Coro dei docenti città di Perugia, l’Omphalos voices di Perugia e la Corale Fra Giovanni da Pian di Carpine di Magione; alle ore 21.45 ai Giardinetti di Sant’Ercolano, in Corso Cavour, il Coro dell’Università degli Studi di Perugia. Infine, l’itinerario Rosso avrà inizio alle ore 18.30 dal Giardino dell’Oratorio San Francesco dei Nobili, in Via degli Sciri, con l’Ensemble vocale dell’Accademia degli Unisoni; alle ore 20.00 presso la Torre degli Sciri, l’Ensemble Coristi a Priori; alle ore 21.15 in Piazza Santo Stefano, in Via dei Priori, la Banda degli Unisoni nel Saggio finale del workshop sugli strumenti giocattolo antichi, realizzato in collaborazione con il Museo del Gioco e del Giocattolo di Perugia); alle ore 22.00 nella Chiesa San  di Fortunato, in Piazza Fortebracci, il Coro Accademia degli Unisoni; alle ore 22.45 presso la Cattedrale di San Lorenzo,  infine, il Choeur National des Jeunes de France diretto da Filippo Maria Bressan, uno dei direttori più originali e apprezzati del panorama musicale italiano e internazionale.

La Mezzanotte Bianca dei Cori, si chiuderà alle ore 24.00, sempre presso la Chiesa Cattedrale con un concerto finale eseguito da tutti i complessi partecipanti, ben quattrocento coristi, che saliranno sul palco.

Tutti gli eventi sono a ingresso libero fino a esaurimento posti. In caso di maltempo alcuni concerti saranno spostati presso la Sala dei Notari.

The following two tabs change content below.