Narni, morto in stazione: prende corpo l’ipotesi investimento

In corso le indagini della Polfer

0
213
Un treno alla stazione di Narni

NARNI – Un giovane straniero è stato trovato morto su uno dei marciapiedi accanto ai binari della stazione ferroviaria di Narni scalo. Sono in corso indagini da parte della polfer per verificare se sia stato colpito da un treno in transito. Gli agenti hanno svolto verifiche in particolare su un Frecciabianca giunto nello scalo di Jesi. Per consentire gli accertamenti la circolazione tra Orte e Terni è rimasta sospesa per circa 40 minuti. Con i treni in transito che hanno accumulato ritardi fino a un’ora.

Conferma Hanno confermato l’ipotesi dell’investimento da parte di un treno le indagini della polizia ferroviaria di Terni sulla morte di un nigeriano di 24 anni, il cui cadavere è stato trovato nel tardo pomeriggio del 2 gennaio nei pressi dei binari della stazione di Narni scalo. Nel fascicolo aperto su quanto successo non vengono ipotizzati al momento reati.