Il ‘Joyful Singing Choir’ in concerto a San Venanzo

Giovedì 4 gennaio, alle ore 21.15, presso la Sala della Serra della locale Villa Comunale il coro diretto da Aurora Scortecci con un repertorio di brani gospel, pop, blues e rock

0
871
Il 'Joyful Singing Choir'

SAN VENANZO (PG)- Il Joyful Singing Choir conclude la serie di appuntamenti nel periodo natalizio con un ultimo, tradizionale concerto in programma questo giovedì 4 gennaio, alle ore 21.15, presso la Sala della Serra nella Villa Comunale di San Venanzo, organizzato in collaborazione con il Comune, la Pro Loco e la Parrocchia di San Venanzo, con cui i quasi settanta membri del coro, diretto da Aurora Scorteccia, assieme ad eccezionali musicisti, augureranno il Buon Anno a tutti gli spettatori.

Il Joyful Singing Choir nasce nel 2015, dalla passione per la musica e dalla volontà di condividerla di Aurora Scorteccia e di venticinque voci provenienti da Marsciano e da alcune sue frazioni (Ammeto, Schiavo, Migliano) e da San Venanzo e Ripalvella che, insieme al Maestro Tommaso Basiglini, decidono di fondare il coro. A questo nucleo iniziale si uniscono in breve tempo altri talentuosi musicisti (Sauro Truffini e Marco Merlini al sax, Giulia Pellicciari e Simone Balestro alle trombe, Filippo Pambianco alla batteria, Emanuele Burletti alla chitarra e Jacopo Meniconi al basso), fino ad arrivare a coinvolgere quasi settanta elementi, suddivisi in quattro sezioni corali, nello stile dei cori gospel (soprani, tenori, bassi e contralti). Questo, ha permesso al Joyful Singing Choir di arricchire il proprio repertorio aggiungendo anche brani di musica pop, blues e rock.

Il concerto di giovedì 4 gennaio rispecchierà questa ecletticità, con un programma che comprenderà sia brani della tradizione gospel, come il coinvolgente You are good, che hit pop-rock quali la complessa Bohemian Rhapsody dei Queen e Purple Rain di Prince. Un appuntamento, che conclude una lunga serie di esibizioni che, nell’anno appena trascorso ha visto fortemente impegnato il Joyful Singing Choir in tutta l’Umbria, a cominciare proprio dal concerto tenutosi a San Venanzo in questo stesso giorno, un anno fa. Diverse tappe, caratterizzate spesso dall’impegno sociale in iniziative a favore di realtà quali Telethon, Avis, Comitato per la Vita Daniele Chianelli; come anche, partecipazioni ad festival musicali come Musica per i Borghi e la Mezzanotte Bianca dei Cori, organizzata dalla Fondazione Perugia Musica Classica, anteprima della 72esima Sagra Musicale Umbra.

L’appuntamento di questo giovedì, come quelli che lo hanno preceduto, caratterizzati dalla vitalità, dall’energia e dalla passione che contraddistinguono il Joyful Singing Choir, sarà una splendida occasione per festeggiare insieme l’inizio del nuovo anno.

 

The following two tabs change content below.