Città di Castello, trova orologio prezioso e lo consegna alla Municipale

Ora è custodito in cassaforte in attesa che si presenti il proprietario, con certificati di acquisto e documentazione alla mano

0
143
Una macchina della Polizia municipale di Città di Castello

CITTÀ DI CASTELLO  – Trova un orologio di pregio e lo consegna all’ufficio oggetti smarriti della polizia municipale: è successo a Città di Castello, riferisce il Comune in una nota. Un tifernate, in una traversa di Via del Polacchino nel quartiere La Tina, ha visto in terra un orologio di lusso da donna in acciaio, quadrante celeste con brillantini, ricarica manuale con visualizzatore data, di una nota e storica marca. Ora è custodito in cassaforte in attesa che si presenti il proprietario (con certificati di acquisto e documentazione alla mano). Il verbale di consegna e deposito di cosa ritrovata viene pubblicato nella specifica sezione del portale web dell’ente e affisso all’albo pretorio. Tra gli oggetti consegnati ai vigili di Città di Castello nel corso dell’anno, telefoni cellulari, orologi, biciclette, mazzi di chiavi, monili vari, borse, zainetti e carte di credito.