PERUGIA – E’ un momento di stallo per la Bartoccini Gioiellerie Perugia. La squadra, infatti,  viene da quattro sconfitte consecutive.

“Non siamo in una posizione meravigliosa in classifica, – commenta Fiamma Mazzini – ci aspettavamo di essere più in su ma, per una serie di motivi, ci siamo ritrovate dove siamo ma niente è perso. Dobbiamo rimboccarci le maniche e ripartire”

Che pensi della vostra prossima avversaria? “La partita di domenica contro Brescia – prosegue il capitano – non sarà facile. Come abbiamo visto nessuna lo è in questo campionato, soprattutto se non ci mettiamo il massimo impegno. E’ comunque una partita abbordabile per le nostre caratteristiche e dobbiamo riuscire a fare il risultato”.

A questo punto del campionato una vittoria sarebbe importante, giusto? “Sì, soprattutto per il morale. Vincere domenica vorrebbe dire vincere la nostra prima partita in casa e sarebbe soprattutto ripartire da una cosa buona. Anche perché poi ci aspettano due scontri diretti – conclude Mazzini – e quindi sarebbe positivo conquistare punti utili per la classifica”.

Domenica prossima, infatti, la Bartoccini ospiterà la Savallese Millenium Brescia. L’appuntamento è per le ore 17 presso il parquet del PalaEvangelisti. La partita sarà valida per la 13esima giornata del campionato nazionale di pallavolo di serie A2 femminile.