Terni ‘Amministrazione virtuosa’ per il progetto ‘Una scelta in Comune’

Dal 2012 i cittadini possono esprimersi sulla donazione di organi e tessuti al rinnovo del documento di identità

0
44
Una scelta in Comune

TERNI – Terni è stato citato come Amministrazione virtuosa, durante il 37esimo convegno nazionale Anusca (Associazione Nazionale Ufficiali di Stato Civile e d’Anagrafe), per il progetto ‘Una scelta in Comune’. Si tratta dell’iniziativa messa in campo dall’amministrazione ternana nel 2012 che permette ai cittadini di esprimersi sulla donazione di organi e tessuti al rinnovo del documento di identità, per far crescere la cultura della donazione e semplificare le pratiche burocratiche.

Di Girolamo “Un’azione strategica – ha dichiarato il sindaco Leopoldo Di Girolamo – dal forte valore etico. I nostri concittadini, al momento del rinnovo della carta di identità, potranno infatti operare una scelta di grande civiltà. Donare gli organi – ha aggiunto il primo cittadino – è indice di grande altruismo e sensibilità verso coloro che attendono un organo per sopravvivere e riprendersi la vita”.

Un primo bilancio A distanza di 4 anni dall’istituzione del progetto i dati sono incoraggianti: l’Umbria si conferma come una regione con una spiccata propensione alla solidarietà con oltre il 97% delle dichiarazioni a favore della donazione (su 7042 dichiarazioni, solo 164 sono negative).